Scarica l' articolo della nutrizionista sul sorgo

Pubblicato da

A differenza di altri cereali, il sorgo si trova ancora poco sulle nostre tavole ma è un ottimo ingrediente sia per cucinare piatti caldi come una zuppa sia per un’insalata fredda, negli ultimi anni infatti è stato integrato nella nostra dieta mediterranea.

Appartenente alla famiglia delle graminacee il sorgo (Sorghum vulgare Pers) è una pianta erbacea annuale originaria dell’Africa, coltivata nelle zone tropicali e in tutta l’area mediterranea.

Si posiziona tra i quattro cereali più coltivati a livello globale, subito dopo frumento, riso e mais.

Quali sono i valori nutrizionali del sorgo?

Valori medi per 100 g
66,39 g di carboidrati di cui 0,49 g di zuccheri
11,37 g di fibra
7,69 g di proteine
1,55 g di lipidi
I LARN a cui faccio sempre riferimento ci dicono in relazione alla fibra di “Preferire alimenti naturalmente ricchi in fibra alimentare quali cereali integrali, legumi, frutta e verdura.
Negli adulti, consumare almeno 25 g/die di fibra alimentare anche in caso di apporti energetici
<2000 kcal/die”.
La fibra sembra quindi essenziale nella nostra alimentazione.

Che cos’è la fibra ?

Si tratta di sostanze presenti sono in alcune categorie di cibi, che hanno la caratteristica di non venire attaccate degli enzimi del nostro apparato digerente, giungendo all’intestino praticamente intatte e portando benefici all’intestino stesso, al sistema cardiovascolare e all’apparato digerente. Le fibre alimentari vengono suddivise in due grandi gruppi: fibre solubili e fibre insolubili (in acqua).Sia le fibre solubili sia quelle insolubili intervengono, con differenti effetti, sia nei processi digestivi sia in quelli intestinali. In generale aumentano il senso di sazietà, sono in grado di trattenere l’acqua, migliorano la motilità intestinale e riducono l’indice glicemico dei carboidrati.

Cos'è la Piramide alimentare transculturale ?

Il sorgo insieme ad altri cereali senza glutine come il riso, il mais, il miglio, il grano saraceno si
trova anche ben raffigurato nella “Piramide alimentare transculturale per l’età pediatrica”.
In occasione del 71° Congresso Italiano di Pediatria la SIP (Società Italiana di Pediatria) ha presentato la
piramide alimentare “transculturale”, uno strumento di educazione alimentare per tutti i bambini che cerca di
racchiudere e mantenere le peculiarità dei diversi paesi del mondo.

 

Scarica l' articolo completo

 

 ARTICOLO IL SORGO NELLA DIETA MEDITERRANEA

 

RSS
Scarica il catalogo prodotti