Mulino Marello Blog

Perché cucinare con farine naturali SENZA GLUTINE ?

24 luglio 2018 0 commenti

Cucinare con farine senza glutine naturali  e non con mix già pronti, permette innanzitutto di scegliere cosa inserire nella propria ricetta, scegliere un’ alimentazione più salutare, poiché ognuno di noi può avere intolleranze diverse oltre a quella del glutine.

Si può essere intolleranti agli zuccheri, ai lieviti, al latte, alle uova, ai conservanti, e così via…

Abbiamo deciso di macinare varietà pregiate di mais, riso, sorgo e grano saraceno e di mantenere inalterate tutte le caratteristiche organolettiche, le proprietà nutrizionali, i colori, ed il gusto.

Oltre alle tecniche di lavorazione ed essiccazione e la scelta di precise varietà, abbiamo scelto di non aggiungere altri ingredienti alle nostre farine naturali senza glutine:

  • senza conservanti – le nostre farine durano comunque 1 anno se ben conservate
  • senza gomme artificiali o amidi aggiunti – grazie alle diverse grane anche molto fini, in modo che gli impasti si leghino bene
  • senza zuccheri aggiunti – solo gli zuccheri naturali presenti nel cereale
  • senza sale aggiunto – solo quello naturalmente presente nel cereale
  • senza latte o derivati – per chi soffre di intolleranza ai latticini
  • senza derivati animali – per chi segue una dieta vegana o vegetariana
  • senza lieviti – per chi soffre di intolleranze

Come sono fatte le nostra farine senza glutine MACINATE A PIETRA ?

Vi sembrerà incredibile ma contengono solo e semplicemente FARINA.

Ovviamente solo con una tipologia di farina senza glutine è difficoltoso preparare piatti come pizza, pane e pasta, ecco perché abbiamo creato per voi delle ricette semplici per utilizzare le nostre farine ed un libro per chi vuole cimentarsi in ricette più fantasiose.

Per pizza, pane e pasta le nostre ricette consigliano l’uso di pochi amidi naturali, come amido di mais, fecola di patate, farina di semi di guar, agar agar, perchè aiutano a dare struttura all’impasto che permette la lievitazione.

L’amido di mais facilita il legame con i grassi, mentre la fecola di patate ne aumenta la morbidezza, quindi possono essere anche utilizzati insieme nella stessa ricetta.

La cosa che per noi è importante è il poter SCEGLIERE, noi possiamo consigliare la ricetta migliore ma il dosaggio dei vari ingredienti dipende da ognuno di voi: dolce, meno dolce, salato, meno salato.

 

GUIDA ALLE FARINE


Altro in IL NOSTRO BLOG

July 07, 2016 0 commenti

Cereali come riso, mais e sorgo appartengono alla famiglia delle graminacee, ovvero piante erbacee che non hanno né rami né un fusto legnoso. 

Continua

June 20, 2016 0 commenti

L’amido di mais, chiamato anche maizena, è senza glutine e viene ricavato dal chicco del mais mediante un processo di macinazione ad umido.

Continua

Acquista Ora I NOSTRI PRODOTTI! Scopri tutta la nostra gamma di farine senza glutine!